ita
Notizie

Notizie

Side Soft per il Digital Banking

/ Side Soft per il Digital Banking

 
Il reparto Ricerca e Sviluppo di Side Soft è attualmente coinvolto nello sviluppo di una soluzione dashboard su App per il mondo bancario, profilabile in base ai ruoli e alle competenze degli utilizzatori interni, in grado di monitorare i dati applicativi e di esercizio.
 
 
Secondo il report CheBanca! Digital Banking index Wave, sono 18,7 milioni i clienti che accedono abitualmente ai propri conti correnti da sito Internet e Mobile App. Ed è cresciuto del 71% il tasso relativo agli accessi da smartphone nel biennio 2016-2018.

La sfida per gli istituto di credito, in particolare per i medi e piccoli player, è infatti quella di intercettare la domanda latente nell’esercito degli utenti dormienti, ancora restii a usufruire di servizi ad alto valore aggiunto come i pagamenti innovativi. Un cambiamento culturale che non tarderà a farsi sentire: secondo le stime, i new digital payment passeranno a 100 miliardi nel 2020.

Per quanto riguarda l’evoluzione dello scenario Mobile Banking, secondo l’ultimo rapporto annuale di Abi Lab sono state 3.449.767 le app scaricate e 8 milioni gli utenti che, nel 2017, hanno usufruito dei servizi bancari tramite smartphone o tablet, in crescita del 68%.

Interessanti sono anche le potenzialità di evoluzione del mercato Mobile Banking rivolto alle risorse interne, tecniche e dirigenziali. Il reparto Ricerca e Sviluppo di Side Soft è attualmente coinvolto nello sviluppo di una soluzione dashboard su App per il mondo bancario, profilabile in base ai ruoli e alle competenze degli utilizzatori interni, in grado di monitorare i dati applicativi e di esercizio.