ita
Notizie

Notizie

Sistemi di sintesi e Insurance

/ Sistemi di sintesi e Insurance

 
La crisi legata alla pandemia ha colpito anche il comparto assicurativo. Da qui la reazione del mercato, con il rilascio di prodotti che integrano in una sola polizza soluzioni personalizzate di risparmio e investimento. In questo contesto, la nostra divisione System Integration si è occupata di adeguare i software aziendali di una primaria compagnia assicurativa.
 
 
La crisi legata alla pandemia, soprattutto nelle fasi più severe dei lockdown, ha colpito duramente anche il comparto assicurativo che, durante il 2020, ha registrato una forte flessione della raccolta premi, più accentuata nella prima parte dell'anno.

Secondo i dati recenti diffusi da Ania, Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici, le imprese nazionali hanno totalizzato un volume complessivo di premi contabilizzati - Vita e Danni - per 135 miliardi di euro circa, in calo del 4% rispetto al 2019.

Considerando, invece, le sedi delle imprese sia nazionali che estere ed entrambi i comparti Vita e Danni, l'ammontare della raccolta premi in Italia ha superato i 150 miliardi, in flessione del 5,0% rispetto al 2019. Da qui la reazione del mercato, con il rilascio di prodotti innovativi, che integrano in una sola polizza soluzioni personalizzate di risparmio e investimento.

Ha queste caratteristiche la nuova linea di investimenti assicurativi multiramo che una compagnia assicurativa, attiva nel ramo Vita e Previdenza per un primario gruppo bancario, ha lanciato proprio in queste settimane.

L'elemento innovativo del prodotto consiste nella capacità di integrare la protezione dei risparmi e gli investimenti di capitale attraverso un portafoglio diversificato e flessibile.

Rispetto a queste prerogative, la nostra divisione System Integration si è occupata di adeguare i software aziendali al fine di gestire le nuove informazioni derivanti dalle novità di prodotto.

Nell'ambito dell'incarico, abbiamo inoltre messo a punto le integrazioni - e quindi il passaggio delle informazioni stesse - verso i sistemi di sintesi della capogruppo bancaria e verso gli organi con cui istituzionalmente banca deve dialogare.

Un'altra circostanza in cui le competenze funzionali di business e la capacità di introdurre innovazioni tecnologiche di processo, coniugate parallelamente, si sono rivelate fondamentali.

Giulia Trevisi, capo progetto Side Soft, è autrice di questo articolo