ita
Notizie

Notizie

Il metodo Agile: pro e contro

/ Il metodo Agile: pro e contro

 
“La parte più difficile ma anche più positiva del metodo Agile sta nel doversi rapportare giorno per giorno con il cliente”. Parola di Flavio Sacca, analista sviluppatore Side Soft, che sta applicando l’approccio Agile all’interno di un nuovo, sfidante progetto dedicato al settore insurance.
 
 

“La parte più difficile ma anche più positiva del metodo Agile sta nel doversi rapportare giorno per giorno con il cliente”. Parola di Flavio Sacca, analista sviluppatore Side Soft, che sta applicando l’approccio Agile all’interno di un nuovo, sfidante progetto dedicato al settore insurance.

I vantaggi del metodo Agile consistono nello «smarcamento» giorno per giorno di eventuali dubbi o incomprensioni, dal momento che “il cliente vede progredire pian piano ciò che ha commissionato” spiega Flavio. Gli svantaggi riguardano invece l’incombenza di produrre un report quotidiano di ciò che è stato realizzato il giorno prima, senza possibilità di dividere il carico di lavoro a proprio piacimento, come nella metodologia classica.

“In una realtà lavorativa sempre più improntata sulla qualità del lavoro - aggiunge Flavio - è molto importante anche un’altra pratica introdotta dall’Agile, la Retrospective”. Si tratta di una riunione effettuata alla fine dello Sprint, in cui ciascuno valuta gli aspetti positivi e negativi dello Sprint precedente, in ottica costruttiva: “in questo modo - continua Flavio - si arriva a personalizzare la metodologia Agile, rendendola unica e su misura per ogni team.”