ita
Notizie

Notizie

PSD2 e Strong Customer Authentication

/ PSD2 e Strong Customer Authentication

 
Con la direttiva europea PSD2, Payment Services Directive, l’Unione Europea ha dato ufficialmente il via alla rivoluzione del mondo bancario e finanziario che va sotto il nome di open banking. Nell’ambito delle operazioni di adeguamento PSD2, di recente abbiamo condotto un intervento di PSD2_SCA (Strong Customer Authentication) per un primario istituto di credito.
 
 
Con la direttiva europea PSD2, Payment Services Directive, l’Unione Europea ha dato ufficialmente il via alla rivoluzione del mondo bancario e finanziario che va sotto il nome di open banking. Già recepita dal governo italiano, la direttiva PSD2 impone alle banche di concedere l'accesso al conto e ai servizi di pagamento online dei consumatori, con modalità disciplinate da rigidi criteri di sicurezza e di consenso da parte del cliente.

Secondo gli addetti ai lavori, l’apertura del mercato facilitata dall’open banking consentirà a terze parti, che possono essere società e istituti di pagamento, di potenziare la gamma dei servizi offerti ai clienti della banca e, parallelamente, alle banche di incrementare la distribuzione e l’acquisizione di nuovi clienti.

Nell’ambito delle operazioni di adeguamento PSD2, di recente abbiamo condotto un intervento di PSD2_SCA (Strong Customer Authentication) per un primario istituto di credito. “L’ingaggio tecnico - spiega Lorenzo Sassi, capo progetto virtual banking- era in particolare finalizzato a implementare l’associazione di un numero di telefono a un oggetto di identificazione personale del cliente, in modalità token, otp oppure sms”.

Scopo della Strong Customer Authentication è quello di ridurre il rischio di frode nei pagamenti elettronici, generando una maggiore sicurezza in termini di accesso all’home banking e di autenticazione di un’operazione: un’evoluzione che ha già comportato il pensionamento della vecchia chiavetta. Per diventare “compliant” alla nuova direttiva europea, gli istituti di credito hanno tempo fino al 13 settembre.