ita
eng
Notizie

Notizie

Time-to-market e privacy per Credem

/ Time-to-market e privacy per Credem

 
La richiesta di cui ci siamo fatti carico era quella di accelerare il processo di allineamento dei dati - dalla produzione agli ambienti di prova - ottimizzando le tempistiche e garantendo la privacy dei dati stessi. Per Credito Emiliano (Credem), l’obiettivo era in sostanza quello di migliorare la qualità dei processi di data testing rispettando le severe norme sulla privacy che regolano il mercato italiano. Sullo sfondo, l’esigenza di migliorare le performance e ottenere un time-to-market più rapido delle applicazioni business.
 
 
La richiesta era quella di accelerare il processo di allineamento dei dati - dalla produzione agli ambienti di prova - ottimizzando le tempistiche e garantendo la privacy dei dati stessi. Per Credito Emiliano (Credem)l’obiettivo era in sostanza quello di migliorare la qualità dei processi di data testing rispettando le severe norme sulla privacy che regolano il mercato italiano. Sullo sfondo, l’esigenza di migliorare le performance e ottenere un time-to-market più rapido delle applicazioni business.

Il team di Sidesoft si è fatto carico della richiesta ed ha elaborato una soluzione basata sul programma Micro Focus Data Express, che consente la segmentazione e il mascheramento dei dati sensibili, come i codici fiscali, in fase di test. Gli ambienti di verifica vengono infatti impostati in parallelo con l’ambiente di produzione, creando un ambiente di prova replicabile e sicuro, in grado di supportare tutte le attività di controllo. Le verifiche vengono condotte sui data test e i risultati sono controllati attraverso l’analisi dell’impatto sui vari file. Ogni processo di prodotto viene successivamente personalizzato utilizzando API personalizzate e meccanismi di exit routine.

L’ambiente di test utilizza quindi la stessa qualità di dati dell’ambiente di produzione, rendendo possibile la riproduzione di casi pilota che prima non sarebbe stato possibile certificare. 

I risultati osservati dal cliente sono lusinghieri: 
•    riduzione dell’80% dei requisiti di memoria in ambiente di verifica 
•    miglioramento del 50% delle performance dei processi batch di test
•    totale conformità della privacy dei dati
•    incremento della qualità dell’applicazione
•    riduzione del time-to-market

Ernesto Centrella, Test Department Manager Credem: “Abbiamo ottenuto risparmi in molti settori: costi di spazio disco, utilizzo MIPS/CPU, un ambiente di produzione più stabile e un più veloce time-to-market per le nostre applicazioni business. Soprattutto, Micro Focus e SI.DE.Soft ci hanno aiutato a minimizzare qualsiasi rischio di non conformità della privacy dei dati.”

Roberto Pasqualini, Vice Presidente S.I.DE. Soft: “Grazie alla competenza di S.I.DE. Soft in ambito bancario e alla conoscenza dell’ambiente di Credito Emiliano, attraverso il tool di Microfocus abbiamo permesso al nostro cliente di raggiungere l’obiettivo sia in termini normativi che prestazionali. Le skill che abbiamo acquisito nel campo del subsetting e del masquerading hanno qui trovato un’applicazione ottimale.”

Andrea Bursi, Capo Progetto  S.I.DE. Soft " I requirements del progetto riguardavano il caricamento di una riduzione dell’intera base dati, mantenendo l’integrità referenziale tra le varie tabelle, e il mascheramento dei dati sensibili presenti in essa. In collaborazione con Microfocus, abbiamo colto entrambi gli obiettivi perfezionando i criteri dinamici di riduzione e il mascheramento dei dati, e processando successivamente l’intero snapshot con la componente host del prodotto. Il tutto assecondando le esigenze peculiari di Credem."