ita
Notizie

Notizie

Promossi in legalità

/ Promossi in legalità

 
L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha attribuito a Side Soft srl il rating di legalità con il punteggio ★++, «un traguardo importante, che certifica l’integrità e la trasparenza della nostra filiera aziendale» commenta Roberto Pasqualini, vice presidente Side Soft «siamo già al lavoro per implementare modelli organizzativi che ci consentiranno di migliorare ulteriormente il rating”.
 
 
L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha attribuito a Side Soft srl il rating di legalità con il punteggio ★++.

Il gruppo informatico con sedi a Carpi, Reggio Emilia e Parma viene così inserito nell'elenco delle imprese italiane con rating di legalità, «un traguardo importante, che certifica l’integrità e la trasparenza della nostra filiera aziendale» commenta Roberto Pasqualini, vice presidente Side Soft «siamo già al lavoro per implementare modelli organizzativi che ci sentiranno di migliorare ulteriormente il rating”.

Il rating di legalità è un indicatore sintetico del rispetto di elevati standard di legalità da parte delle imprese che ne abbiano fatto richiesta. Tale riconoscimento, attribuito dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, viene quantificato sotto forma di un punteggio compreso tra un minimo di una e un massimo di tre “stellette”. L’impresa richiedente ottiene il punteggio base, ★, qualora rispetti tutti i requisiti richiamati nel Regolamento attuativo messo a punto dall’Autorità, che può essere incrementato di un “+” per ogni requisito aggiuntivo conseguito.

Il rating di legalità viene riconosciuto esclusivamente ad aziende che hanno un fatturato minimo di due milioni di euro, con sede operativa in Italia ed iscritte al registro imprese da almeno due anni alla data della domanda.